Bondage e sospensione.

Come in maniera generale abbiamo già spiegato, il Bondage è una pratica dove il corpo viene legato o ristretto nei suoi movimenti, con l'ausilio di corde o altri materiali. Questa è una vera e propria arte e vi è una propria evera connessione tra chi la subisce e chi la esegue, si raccomanda di praticarla in sicurezza e con consapevolezza ( ci sono corsi sui nodi in rete, per poter essere sicuri e conoscere in che modo farli e in che parti del corpo).


La sospensione è una pratica dove oltre che essere legata, la persona viene anche sospesa nel vuoto. In queste pratiche c'è la totale fiducia da parte di chi subisce questa pratica e il totale abbandono fisico e mentale.

Il Bondage può essere Light o Hardcore/Heavy in base al livello del dominatore.

Andiamo ad elencare alcuni materiali impiegati per queste pratiche :

Per il Bondage

  • Pelle


  • Catene



  • Corde


  • Manette


  • Bavagli di vari materiali o con varie forme o inserti



  • Cappucci o Maschere



  • Camicie di forza

  • Bardature in pelle o in corda

I tipi di Sospensione possono essere :

  • Con ganci ( solo per esperti )

  • Orizzontali

  • Verticali verso l'alto

  • Invertite

Durante il Bondage e la sospensione possono essere inflitte punizioni come :

  • Frustate con vari attrezzi

  • Sculacciate

  • Solletico

  • Tirate di capelli

  • Morsi

  • Attività sessuali

Un altra pratica che ritengo ARTE è lo Shibari nato in Giappone come tecnica utilizzata per i prigionieri, nel tempo è impiegata non esclusivamente a scopo sessuale ma anche a scopo meditativo.

Chi esegue lo Shibari viene chiamato Rigger mentre chi lo "subisce" e la Bunny.

Chi esegue questa pratica deve avere conoscenza e consapevolezza poichè può essere messa a rischio la vita di chi viene sospeso.

Consigliamo SEMPRE di formarsi prima di mettere in pratica quanto leggete per la sicurezza di chi partecipa.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti